Previous
Next

MISSION

Ancora oggi tante famiglie si ritrovano a dover vivere l’imprevisto di una malattia che costringe alla disabilità permanente. Il sogno di una vita come tutte le altre, si trasforma in una quotidianità provante per la persona disabile e coloro che gli stanno accanto, con il grave rischio di vivere quella che è la conseguenza peggiore: la solitudine.

Noi crediamo che ogni persona sia unica e indispensabile e che ogni famiglia non debba essere lasciata sola nel suo cammino.

Per questo ci impegniamo ogni giorno per garantire alle persone in condizione di svantaggio dignità, autosufficienza e amicizia, con l’obiettivo di costruire un mondo senza barriere.

Costruiamo un mondo senza. barriere.

APPROCCIO

Simpatia e Amicizia: un bene che TUTTI possiamo offrire

Alla base dell’azione della Fondazione Don Mario Campidori ci sono la Simpatia e l’Amicizia vissute secondo il Vangelo, che sono due componenti fondamentali di ogni relazione umana.

Da queste due parole è nato il desiderio di occuparsi del tempo libero per le Famiglie con al loro interno situazioni di disabilità, per offrire a tutti, nessuno escluso, spazi di promozione umana e di integrazione sociale. Perché tutta la famiglia umana: persone disabili, bambini, giovani, adulti, anziani si sentano coinvolti e possano godere di Libertà, Promozione e Integrazione che sono alla base di ogni nostra proposta.

Ogni iniziativa è caratterizzata dalla preghiera, l’animazione e la condivisione fraterna, per affermare attraverso le singole attività che tutte le persone hanno qualcosa da offrire agli altri e sono un valore ineguagliabile, hanno uguale dignità e una missione da realizzare nella vita per il bene proprio e di tutti.